trasmissione «Alta Fedeltà» del RSI

Clarissa incontra il professor Franco Cavalli e Ambra mentre Fabrizio trascorre la giornata in compagnia di Murphy e Rex due cani dell’Associazione cani da terapia Svizzera.Documentario SRF

Alta Fedeltà - una vita da cani

 

News

20esimo corso Associazione Cani da Terapia Svizzera

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo corso che prenderà avvio il prossimo 5 ottobre 2019
Posti limitati.
Per informazioni ed iscrizioni: Paola Romano tel. 076 811 61 11, mail  paprica80@hotmail.com

Trasmissione "Alta Fedeltà" su RSI

Ottava puntata

Clarissa incontra il professor Franco Cavalli e Ambra mentre Fabrizio trascorre la giornata in compagnia di Murphy e Rex due cani dell’Associazione cani da terapia Svizzera.

 

Link al trasmissione

 

Vi invitiamo ad una serata di aggiornamento 16.04.2019

Carissimi soci, è con grande piacere che vi invitiamo ad una serata di aggiornamento:

Ti ascolto con il cuore

Martedi, 16 Aprile 2019 ore 20:00 nella sala del centro diurno per la terza età (CD3) del Comune di Bioggio,
in via S. Maurizio 13.

Chiara Lombardoni della fondazione ARES (Autismo Ricerca e Sviluppo) ci introdurrà nel thema dello spettro autistico,
accompagnata da Isabella Bustelli e Barbara Bernasconi-Regusci, mamme di bambini autistici che ci sono messe a disposizione
per portare la loro testimonianza vissuta in famiglia con i loro cani d'accompagnamento.

Vi aspettiamo numerosi (senza i pelosi -:))
Myriam, Paola e Sabrina

Per cortesia, se impossibilitati a partecipare, avvisate Paola per SMS al nr. 076/811 61 11

Trasmissione "Falo" su RSI: Un cane per dottore

Un bambino ha perso tutta la famiglia in un incidente stradale. È ferito gravemente: ricoverato in ospedale, si è completamente chiuso al mondo esterno. I medici fanno un tentativo: gli mettono vicino un cane; l’effetto è sbalorditivo, il bambino reagisce rapidamente alle cure. Sono passati quasi 20 anni e da allora, all’ospedale Meyer di Firenze i cani sono di casa. In Ticino e in Svizzera per gli assistenti a quattro zampe le porte dei nosocomi, in generale, restano chiuse. Motivi igenico-sanitari, si dice, ma probabilmente anche un fattore culturale. Nelle case anziani e a domicilio invece, anche da noi, malati e disabili fanno sempre più affidamento sui cani. Li aiutano ad aprire il frigorifero e a ritirare la posta, ridanno loro voglia di vivere. Ma ci sono anche cani in grado di percepire in anticipo un attacco epilettico. Come si insegna una cosa del genere ad un cane? Quanto tempo ci vuole? E perché un cane che scodinzola suscita istintivamente una reazione di empatia nella maggior parte delle persone?

Link al trasmissione

Corso d’aggiornamento ACTS per soci attivi e istruttori

Domenica 6 novembre 2016 è prevista una giornata di formazione per i soci attivi e gli istruttori, il tema proposto è “Il linguaggio del corpo del cane”. Relatore è Alexander J.Probst (www.hundeschule-altmuehltal.de). Il relatore si esprimerà in tedesco.